25 APRILE 1974 – LA LIBERAZIONE PORTOGHESE

 

L’Associazione italo-portoghese Tu-Cá-Tu-Lá è felice di invitarvi alla proiezione del film «Capitães de Abril», sabato 25 aprile alle 19.30 presso il Caffè Basaglia (Via Mantova 34), nell’ambito di una giornata in cui Italia e Portogallo sono idealmente uniti nel celebrare la Liberazione dai rispettivi regimi fascista e salazarista.

 

 news2_150409_tucatula11

 

 

 

 

 

 

 

Il programma della giornata prevede:

 

ore 18,30

Inaugurazione della mostra
di Fiorenzo Guglielminotti

Ventisei opere prodotte nel tempo per rappresentare momenti drammatici che hanno punteggiato la storia. Da quando la fine della seconda guerra mondiale aveva fatto dire a tanti “mai più guerre, mai più stragi, mai più ingiustizie, mai più razzismo, mai più” I teatri di guerra si sono moltiplicati: prima la Corea, il Vietnam e poi Palestina, Bosnia, Kosovo, Cecenia, Afghanistan, Gaza. E ancora bombe e fughe e disperato esodo dalla miseria.

Tutto questo il partigiano Sten , con la sensibilità che gli ha lasciato l’esperienza da giovanissimo combattente per la libertà, non ha potuto ignorare e lo ha rappresentato con il suo stile e i suoi colori.

 

ore 19.30

Dal regime di Salazar al 25 Aprile 1974 (Rivoluzione dei Garofani). Introduzione a cura dello storico Mario Ivani.

Mario Ivani ha dedicato la propria Tesi di Dottorato allo studio dei rapporti tra l’Italia fascista e il regime di Salazar. Da questo lavoro è nato il volume: Esportare il fascismo. Collaborazione di polizia e diplomazia culturale tra Italia fascista e Portogallo di Salazar (1928-1945), (edito da CLUEB, 2009).

 

ore 20.00

Proiezione del film «Capitães de Abril» (Capitani d’Aprile)

maria2

 

 

 

 

 

 

 

La rivoluzione dei “Capitani” che il 25 aprile del 74 hanno rovesciato pacificamente  il regime dittatoriale che da  più di quattro decadi opprimeva  il Portogallo. (Con Stefano Accorsi e Maria de Medeiros).

 

Dalle 22,00

Manacuma

Viaggio tra canti, suoni e danze del sud italia e delle isole

L’associazione Culturale “Itinerari senza Terra” nasce a Torino in seguito all’esperienza pluriennale dei suoi associati legata alla riscoperta della musica e delle danze tradizionali del sud Italia e delle Isole. Il progetto scaturisce dall’esigenza di trasformare in impegno sociale, animativo e culturale il proprio percorso personale.

 

Allora vi aspettiamo… per festeggiare  e ricordare insieme!

 

Deixe uma Resposta

Preencha os seus detalhes abaixo ou clique num ícone para iniciar sessão:

Logótipo da WordPress.com

Está a comentar usando a sua conta WordPress.com Terminar Sessão / Alterar )

Imagem do Twitter

Está a comentar usando a sua conta Twitter Terminar Sessão / Alterar )

Facebook photo

Está a comentar usando a sua conta Facebook Terminar Sessão / Alterar )

Google+ photo

Está a comentar usando a sua conta Google+ Terminar Sessão / Alterar )

Connecting to %s